Protocollo di Collaborazione con l’Unione dei Roumelioti di Nea Ionià Attica

È con grande piacere che l’Istituto Ellenico di Cultura d’Italia (con sede a Milano, e con una sede secondaria a Bari) e l’Unione dei Roumelioti di Nea Ionià Attica annunciano che contestualmente nello stesso giorno, tramite i moderni strumenti della tecnologia informatica, hanno firmato insieme, dalle rispettive sedi, un Protocollo di Collaborazione.
I presidenti Nikolaos Frangos e Athanasios Raftopoulos, apprezzando gli attuali elementi distitivi delle due associazioni e interpretando il desiderio comune dei loro Consigli di Amministrazione, hanno confermato la comune vision di un’importante collaborazione!
Avendo come missione e visione comune il rispetto e la promozione della cultura greca, la promozione della pace e dell’uguaglianza tra i popoli e le nazioni attraverso il dialogo interculturale, i due organismi concordano sui punti principali delle loro azioni, vale a dire la storia, l’arte nella sua interezza, la letteratura, la musica e la tradizione popolare greca mentre al contempo stiamo attraversando il 200° anniversario dell’inizio della rivoluzione greca e siamo vicini a dei significativi riferimenti storici, il 100° anniversario della catastrofe dell’Asia Minore (2022) e la fondazione della città di Nea Ionià (2023).
L’estroversione e la comune collaborazione costituiscono passi importanti per le due istituzioni, i cui frutti saranno, tra l’altro, attività e manifestazioni comuni in Grecia e in Italia!

2021-01-17T12:34:54+02:00
Questo sito usa cookie per migliorare funzionalità e prestazioni. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy. Ok